Stefano Bollani ad Estestate Festival

A 14 anni Stefano Bollani, vede per la prima volta in televisione il film di Norman Jewison e ne rimane affascinato, sceglie di celebrare i cinquant’anni dall’uscita dell’album, che ha immortalato una delle prime e più riuscite fusioni tra musical e opera rock a firma di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, con un tour italiano.

Lunedì 30 agosto, in occasione della prima edizione di ESTESTATE FESTIVAL, Stefano Bollani, porterà sul palco il progetto Piano Variations on Jesus Christ Superstar, pianoforte solo, per l’occasione, lo strumento è intonato a una frequenza di 432 hertz, così da ottenere un suono maggiormente caldo, intenso e avvolgente.

Bollani mantiene la stessa struttura della rock opera ma a modo suo, stringendo l’occhio al Jazz, all’improvvisazione che tanto piace all’artista e che tanto piace anche al pubblico. Lui prende qualcosa di «sacro», in questo caso un musical epico, e lo trasforma a sua immagine e somiglianza attraverso la magia di un’interpretazione originale che non è semplicemente pianistica. Un musical senza rock band, senza orchestra, senza coro, senza cantanti, ma con tutta la forza e la bravura dell’artista con il suo pianoforte.

Prima del concerto si potranno visitare gratuitamente i meravigliosi giardini dell’Arena del Castello Carrrese di Este, il museo Archeologico e la bella sede cinquecentesca con le sue collezioni.

ACQUISTA I BIGLIETTI:

TicketOne

VivaTicket